L’impugnazione del licenziamento è inammissibile se vi è abuso del processo

Diritto24 | Il Sole 24 ore: 27/07/2107

L’impugnazione del licenziamento è inammissibile se vi è abuso del processo

A cura di Marina Olgiati e Francesco Torniamenti

Al lavoratore licenziato per giustificato motivo, che agisca in giudizio per chiedere l’accertamento dell’inefficacia del recesso perché comunicato durante la sua assenza per malattia, è precluso il diritto di impugnare il medesimo licenziamento nel merito in un successivo giudizio(…)

Continua a leggere

0

Articoli Correlati

La registrazione di conversazioni…

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 11/06/2018 La registrazione di conversazioni e di video sul luogo di lavoro: comportamento disciplinarmente rilevante o legittimo esercizio del diritto di difesa? Commento a…
Leggi ancora

GDPR. I primi ricorsi…

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 05/06/2018 GDPR. I primi ricorsi (e non sono pochi) riguardano il consenso al trattamento dei dati Commento a cura degli avv. ti Damiana Lesce,…
Leggi ancora

Polizza privata? E’ la…

Corriere Economia | 04 giugno 2018 Commento a cura di Salvatore Trifirò Visualizza il PDF
Leggi ancora