La mancata assegnazione al dipendente degli obiettivi non è sufficiente a determinare il diritto al risarcimento del danno

Diritto24

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 07/02/2018

La mancata assegnazione al dipendente degli obiettivi non è sufficiente a determinare il diritto al risarcimento del danno

Commento a cura dell’avv. Antonio Cazzella

“Con la recente sentenza n. 2293 del 30 gennaio 2018, la Corte di Cassazione ha confermato un orientamento che sembra ormai consolidato, affermando che, ove sia prevista una parte variabile della retribuzione, la mancata assegnazione al dipendente degli obiettivi non è sufficiente per ottenere il risarcimento del danno.

0

Articoli Correlati

Clausola “Russian roulette” per…

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 22/05/2018 Clausola "Russian roulette" per superare lo stallo societario Commento a cura dell'avv. Vittorio Provera "Come possono due soci, detentori ciascuno del 50% del…
Leggi ancora

Quando la pubblicazione tramite…

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 04/05/2018 Quando la pubblicazione tramite Facebook configura un comportamento ai fini della giusta causa di recesso Commento a cura dell'avv. Antonio Cazzella "E' oramai…
Leggi ancora

Rapporto di agenzia: requisiti…

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 03/05/2018 Rapporto di agenzia: requisiti per il pagamento dell'indennità meritocratica e del corrispettivo del patto di non concorrenza Commento a cura degli Avv.ti Mariapaola…
Leggi ancora