Diritto24
Condividi:

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 07/02/2018

La mancata assegnazione al dipendente degli obiettivi non è sufficiente a determinare il diritto al risarcimento del danno

Commento a cura dell’avv. Antonio Cazzella

“Con la recente sentenza n. 2293 del 30 gennaio 2018, la Corte di Cassazione ha confermato un orientamento che sembra ormai consolidato, affermando che, ove sia prevista una parte variabile della retribuzione, la mancata assegnazione al dipendente degli obiettivi non è sufficiente per ottenere il risarcimento del danno.

Condividi:

© 2016 Trifirò & Partners | All rights reserved. Partita Iva: 08304030151

logo-footer

STAY CONNECTED WITH US:            

-