Diritto24
Condividi:

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 23/10/2017

I piani di incentivazione, assimilabili a retribuzione, sono soggetti a contribuzione previdenziale ed assicurativa

Nota a cura degli avv.ti Annamaria Corna e Beatrice Ghiani

“I piani di incentivazione basati sull’incremento di valore dell’azienda non sono assimilabili all’assegnazione di azioni gratuite ai dipendenti, o alle stock option e, quindi, quanto versato ai lavoratori deve considerarsi retribuzione, soggetta a contribuzione previdenziale ed assicurativa.

Condividi:

© 2016 Trifirò & Partners | All rights reserved. Partita Iva: 08304030151

logo-footer

STAY CONNECTED WITH US:            

-