Diritto24
Condividi:

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 19/10/2017

Il comportamento ostruzionistico e non collaborativo dell’agente di commercio integra una ipotesi di giusta causa di recesso, ad iniziativa del preponente

Nota a cura dell’avv. Luca Peron

“Nel caso esaminato dalla sentenza in commento, il rapporto di agenzia si interrompeva a seguito della ricezione, da parte dell’agente, della missiva con cui la preponente comunicava il recesso per giusta causa. 

Condividi:

© 2016 Trifirò & Partners | All rights reserved. Partita Iva: 08304030151

logo-footer

STAY CONNECTED WITH US:            

-